0 Replies Latest reply on Jul 1, 2016 5:39 AM by Magnetic83

    Cartelle perse nel Datastore, impossibile riavviare le macchine virtuali

    Magnetic83 Lurker

      Buongiorno,

      Ambiente in uso ESXi 5.0.0

      Questa mattina, presso un cliente, mi trovo a dover spegnere tutti gli apparati per manutenzione sulla rete elettrica.

      Viene a mancare corrente prima del corretto spegnimento di tutte le macchine virtuali e dell'Host, e prima del mio ok.

      Al riavvio del server mi trovo le due macchine virtuali in questione indicate in grigio come "Unknown (inaccessibile)" ed "Unknown 1 (inaccessibile)"

      Vado a verificare nella community e spero di aver trovato soluzione con la procedura seguente:

      elimino le due macchine dall'Inventory per poi andare a fare un browse del datastore e aggiungerle nuovamente.

      Scopro che nel Datastore non vedo niente come contenuto.

      Dovevano esserci la cartella Sbs2011 e la cartella Ubuntu

      Dopo aver controllato nelle proprietà del Datastore, vedo che lo spazio è ancora occupato  (Allegato Datastore status)

      SSH all'Host ESXi e puntando al datastore in questione, ls -la, le due cartelle me le da in cima alla lista così nominate:

      ./Sbs2011: Input/output error

      ./Ubuntu: Input/output error

      poi la lista degli altri file  (Allegato Lost Folders)

       

      Creo una cartella di prova tramite FTP all'interno del datastore incriminato, me la fa creare, e dopo un pò me la fa diventare invisibile e me la mette in lista come le altre con il ./ davanti.

      C'è modo di recuperare il contenuto delle cartelle prima di andare ad effettuare tutte le procedure di verifica dello stato di salute dell'HW?

       

      Ho l'azienda con il server di Dominio K.O.

      Spero che qualcuno possa aiutarmi.

      Grazie in anticipo