1 2 Previous Next 27 Replies Latest reply on May 12, 2011 12:56 AM by Tinto1970 Go to original post
      • 15. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
        Tinto1970 Master

        Onestamente un cluster tra vm per il db di vcenter mi sembra un po' eccessivo, fino a quando posso cerco di mettere il db nello stesso server

        del vcenter

         

        preso a sè stante probabilmente hai ragione. Ma visto che nella stessa infrastruttura dobbiamo ospitare N database di cui alcuni molto importanti è bene creare un'architettura db molto solida. A quel punto perché non usarla anche per il db di vCenter?

         

        L'idea di fare così ce l'ha suggerita uno che è certificato MCSE e VMWare dopo che è stato immerso nella nostra realtà per 3 giorni mentre ci faceva un corso vmware

        • 16. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
          Tinto1970 Master

          Se hai degli scrupoli puoi sempre fare a mano il vMotion della VM del vCenter, non cambia nulla.

           

          infatti... se come me non hai neanche la DRS comunque sposti tutte le VM a mano....

          • 17. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
            max_esprient Enthusiast
            vExpert

            Anche se il mio obiettivo e togliere tutti i MSCS !

            • 18. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
              Tinto1970 Master

              Anche se il mio obiettivo e togliere tutti i MSCS

               

              guarda, per i database io vengo più dal mondo linux quindi quando porterò dal visico al virtuale il mio ambaradan per i siti web, dove avevo fatto delle coppie master/slave di server MySQL ho intenzione di sostituirle tutte con delle VM singole. So che se una macchina con DB MySQL si pianta e viene riavviata si comporta abbastanza bene e in qualche modo i db tornano su. Al massimo potrei mettere delle slave (con poche risorse di virtual hw, tanto sono di con poche insert e tante select) con l'unico scopo di farci su i dump di backup (stop slave, mysqldump, start slave) che così potrebbero girare anche in orari di punta.

               

              Pensavo che anche in ambito M$ si potessero eliminare tutti i cluster, ma mi dicono che con MSSQL in caso di riavvio a seguito di un intervento della HA non è così serena la cosa. La FT si può usare con macchine a sola 1 vCPU quindi è fuori campo. Quindi temo non ci siano altre soluzioni per db server importanti e molto usati...

              • 19. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                ldelloca Master
                vExpert

                Quindi temo non ci siano altre soluzioni per db server importanti e molto usati...

                 

                A parte ovviamente usare altri database :-P

                 

                Luca.

                 

                --

                 

                Luca Dell'Oca

                http://www.vuemuer.it

                • 20. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                  Tinto1970 Master

                  A parte ovviamente usare altri database :-P

                   

                  tipo? Oracle?

                  • 21. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                    ldelloca Master
                    vExpert

                    Era una battuta... :-)

                     

                    Alla fine si è legati all'applicativo, non al DB. Se vmware o veeam supportassero mysql per i loro db, vorrei vedere quanti userebbero ancora msde o mssql....

                     

                    Luca.

                     

                    --

                     

                    Luca Dell'Oca

                    http://www.vuemuer.it

                    • 22. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                      Tinto1970 Master

                      Era una battuta... :-)

                       

                      Alla fine si è legati all'applicativo, non al DB. Se vmware o veeam supportassero mysql per i loro db, vorrei vedere quanti userebbero ancora msde o mssql....

                       

                      ci pensavo in questi giorni "sarebbe bello se il vCenter potesse usare MySQL"

                       

                      probabilmente sono un po' orientato dal fatto di averlo utilizzato molto e molto poco mssql, ma mi pare sia più facile tirare su e giù db, spostare un app da un server all'altro etc etc

                      • 23. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                        frapposelli Enthusiast

                        Io sono sempre stato un sostenitore del vCenter virtuale, anche quando non era consigliato (addirittura proibito con ESX2/VC1), e in tutti questi anni l'unico problema con il vCenter virtuale è in realtà nato recentemente con la 4.0, in quanto quando si utilizzano i Distributed Virtual Switch, e vCenter non è disponibile, non è possibile modificare le connessioni di rete direttamente con il client connesso ai singoli ESX.

                         

                        Per il resto non ci sono controindicazioni in un ambiente SMB/SME ad avere un vCenter virtuale (anzi molte volte è più protetto di tante realtà che hanno un vCenter fisico ma poco protetto), avere un vCenter fisico, super-ridondato (ad esempio con vCenter Heartbeat) serve solo quando vCenter diventa un componente super critico dell'infrastruttura (non che normalmente sia un componente da poco, è una questione di spesa vs. resa), mi è capitato di vederlo giustificato solo in ambienti medio-grandi (oltre le 500 VM).

                         

                        Ciao,

                        Fabio

                         

                        VCP #10957 - VCDX #58

                         

                        If you found this note/reply useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful"

                         

                        Check out my blogs: P2V It! and Juku

                        • 24. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                          GiuliusLXXX Lurker

                          Ciao,

                          premetto che sono concorde con tutte le affermazioni a sostegno della tesi che vCenter virtuale sia preferibile al vCenter fisico, ed infatti fino alla mia esperienza negativa il vCenter nella mia infrastruttura era appunto virtuale.

                          Sono stato costretto a cambiare idea quando, in seguito ad un problema molto strano, dovuto ad un insieme di fattori, ma principalmente ad un bug della versione del firmware in quel momento installata sul nostro storage, ho avuto una serie di fermi globali del datacenter, nonostante tutta l'infrastruttura fosse in HA.

                          Per farla breve il loop generato dal BUG si traduceva in una serie di scsi i/o reset, i due controller dello storage dopo una serie di rimpalli dei path verso le varie LUN andavano in reset, causando una instabilità globale del sistema ed un crollo delle performance del 90%.

                           

                          Posso garantire che in quanto amministratore di un datacenter che eroga servizi critici per il business di una azienda al momento non riesco a concepire incubo peggiore di avere la chiara percezione di un grosso problema in corso e non avere a disposizione l'unico strumento di amministrazione d'insieme del sistema. Nessuna visione d'insieme = difficoltà aggiuntive nella diagnosi del problema.

                           

                          quindi per quanto mi riguarda fisico è preferibile.

                           

                          ciao.

                          • 25. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                            ii00907 Enthusiast

                            Ciao a tutti,

                            da poco in questa community, e primo commento,

                             

                            Anche io ho avuto un bel problemino con il mio storage, il quale non mi permetteva piu l' accesso alle VM e quindi anche al vCenter e, come gia detto Giulius, essendoil vCenter, lo strumento per amministrare il datacenter, e' stata veramente dura ripartire.

                            Nel mio caso DRS e HA, non facevano altro che vmotion da un nodo all' altro che rebbot delle VM, panico a go go!!!!

                             

                            Quindi dopo tale esperienza il mio vCenter 4.1 e' ora Fisico .

                            Come backup, in virtuale ho creato un altro ambiente ( Converter ), il quale tiro su, nel caso avessi guasti hardware nel vCenter Fisico.

                             

                            Saluti a tutti

                            • 26. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                              MicheleBattaglini Lurker

                              Salve a tutti,

                              leggo che quando vi riferite a vCenter Hearthbeat ne parlate solo in riferimento all'ambiente fisico. In realtà - dalla teoria che conosco - so che si può utilizzare anche con i vCenter virtuali, andando a proteggere - rispetto ad HA che si occupa solo di proteggere l' "hardware" e il SO - anche la parte applicativa. Inoltre è necessaria solo una licenza Windows aggiuntiva per la seconda macchina, lato vmware basta solo una licenza vCenter. Qui c'è un link di Eric Sloof con un video demo del funzionamento su virtuale:

                               

                              http://www.ntpro.nl/blog/archives/1391-Whats-the-benefit-of-vCenter-Server-Heartbeat.html

                               

                              Buona giornata e buone feste

                              • 27. Re: Vcenter fisico o virtuale ?
                                Tinto1970 Master

                                ciao, riprendo questo argomento perché mi sono accorto (appena in tempo ) che abilitare l'EVC in in cluster dove ci sia un vCenter virtuale comporta una procedura ad hoc descritta qui

                                 

                                http://kb.vmware.com/selfservice/microsites/search.do?language=en_US&cmd=displayKC&externalId=1013111

                                 

                                se me ne accorgevo prima magari abilitavo l'evc prima di fare il p2v del vCenter

                                1 2 Previous Next