Highlighted
Commander
Commander

P2V di un windows 2003 SP2... problemi di interoperabilità

Jump to solution

ciao, stavo provando a convertire una windows 2003 SP2 (non R2) per portarla nella mia infrastruttura (tutta 5.1).

Il converter 5.1 mi da un errore in fase di "committing job", allora ho guardato un po' di release notes e ho notato che il converter 5.1 è l'unico compatibile con vSphere 5.1, mentre non lo è più con Win 2003 SP2, ma solo con l'R2.

Come potrei tentare di uscirne? Ad esempio installando su una macchina di test (che proprio oggi ho visto essere guasta... murphy c'è) un ESXi 5.0 (per esempio) e provare con un converter 5.0 o addirittura inferiore?

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
Tags (2)
0 Kudos
1 Solution

Accepted Solutions
Highlighted
Virtuoso
Virtuoso

Esattamente, io almeno ho fatto così già alcune volte. Uso un ESXi più datato come "ponte" per farci arrivare la VM, e poi la sposto sul cluster 5.1.

Come attività fatta spot da alcuni clienti, ho usato un paio di volte un ESXi virtualizzato nel mio portatile, tanto con un pò di ram e disco SSD risulta anche più veloce magari di un server ESXi non di ultima generazione Smiley Happy

Ciao,

Luca.

Luca Dell'Oca | vExpert 2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017, VCAP-DCD, CISSP #58353 | http://www.virtualtothecore.com | @dellock6 | http://www.linkedin.com/in/lucadelloca | If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful"

View solution in original post

0 Kudos
15 Replies
Highlighted
Virtuoso
Virtuoso

Esattamente, io almeno ho fatto così già alcune volte. Uso un ESXi più datato come "ponte" per farci arrivare la VM, e poi la sposto sul cluster 5.1.

Come attività fatta spot da alcuni clienti, ho usato un paio di volte un ESXi virtualizzato nel mio portatile, tanto con un pò di ram e disco SSD risulta anche più veloce magari di un server ESXi non di ultima generazione Smiley Happy

Ciao,

Luca.

Luca Dell'Oca | vExpert 2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017, VCAP-DCD, CISSP #58353 | http://www.virtualtothecore.com | @dellock6 | http://www.linkedin.com/in/lucadelloca | If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful"

View solution in original post

0 Kudos
Highlighted
Expert
Expert

La settimana scorsa ho convertito un vecchio w2003 non R2 utilizzando uno degli ultimi Converter boot CD.

Migrato verso vSphere 5.1 e nessun problema. Liscio come l'olio.

Ciao

Francesco

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it
Highlighted
Commander
Commander

grazie, intanto ho rianimato il mio server scratch (peccato, magari mi compravano un portatilino come quello che suggeriva Luca :smileycool:) e gli sto installando ESXi 5.0, poi proverò col converter 5.0 ed eventualmente scalando in basso, fino al cd.

Intanto ho trovato un link interessante...  http://vinfris.wordpress.com/2012/10/05/convert-oem-version-of-windows-server-2003-to-a-vmware-virtu...

in effetti le poche volte che provai dei p2v di server 2003 con licenza oem mi pare di ricordare che mi trovai impantanato proprio per questioni di licenza...

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos
Highlighted
Commander
Commander

con il converter 4.3 puntando un esxi 5.0 ha funzionato...

scusate se vado un po' OT: quando si converte un 2003 OEM è bene fare come suggerisce qui

http://vinfris.wordpress.com/2012/10/05/convert-oem-version-of-windows-server-2003-to-a-vmware-virtu...

ovvero "reinstallare" cioè riparare il sistema operativo con il CD di installazione, in modo da inserire un codice di licenza valido?

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos
Highlighted
Expert
Expert

Ciao Tinto,

Non ho letto l'articolo, comunque la procedura ufficiale anche per MS è quella di ripassarci sopra, facendo "Ripara" ed inserendo un codice valido. Magari di una Datacenter.

Ciao

Francesco

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it
Highlighted
Virtuoso
Virtuoso

Ciao,

io sono sempre riuscito a fare la riattivazione, sia online che telefonica. Basta non dire in giro che è in esecuzione su una VM 😛

Luca.

Luca Dell'Oca | vExpert 2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017, VCAP-DCD, CISSP #58353 | http://www.virtualtothecore.com | @dellock6 | http://www.linkedin.com/in/lucadelloca | If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful"
0 Kudos
Highlighted
Commander
Commander

sì l'articolo spiega nei dettagli come fare. Ora sto provando come va facendo la procedura canonica.

Ma quando dici "datacenter": sugli host dove andrà a girare ho la licenza datacenter: posso provare a dargli quel codice?

Pensavo di usare quello 2003 che usavamo anni fa, quando ancora eravamo "fisici" Smiley Wink

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos
Highlighted
Commander
Commander

:smileycool:

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos
Highlighted
Virtuoso
Virtuoso

Attenzione che le versioni di Windows precedenti alla 2012 NON possono usare codici licenza di altre edizioni, una standard può solo essere attivata con un codice standard, e così via anche per Enteprise e Datacenter.

Con 2012 si può semplicemente cambiare il codice prodotto con dei comandi sa shell, per 2003 bisogna fare un in-place upgrade.

Luca.

Luca Dell'Oca | vExpert 2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017, VCAP-DCD, CISSP #58353 | http://www.virtualtothecore.com | @dellock6 | http://www.linkedin.com/in/lucadelloca | If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful"
0 Kudos
Highlighted
Commander
Commander

sì infatti pareva così anche a me, infatti quando è ripartito gli ho dovuto dare un vecchio codice valido per 2003.

Purtroppo non sembra sia possibile fare successivamente l'aggiornamento 2003->2008 perché del 2008 trovo solo le iso a 64 bit (eppure mi pareva ci fosse anche a 32...) e la vecchia maccina è un x86.

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos
Highlighted
Expert
Expert

Quello che volevo dire io è che se fai la riparazione con la iso relativa al codice Datacenter, vien da se, che userai quel codice per attivarla.

Se usi un codice standard o Enterprise, che quindi si lega all'hardware, non potresti spostare la VM tra i vari host e dimenticartene. Se la sposti dall'host originario per più di 90 gg dovresti riassegnare la licenza sul nuovo host.

http://download.microsoft.com/download/F/C/A/FCAB58A9-CCAD-4E0A-A673-88A5EE74E2CC/Windows_Server_200...

Con la Datacenter non hai questi problemi.

Ciao

Francesco

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it
0 Kudos
Highlighted
Virtuoso
Virtuoso

Ti confermo che 2008 "liscio" (non la R2) esiste anche a 32 bit, anzi è proprio l'ultimo OS Microsoft a 32 bit.

Verificato sui vari siti Microsoft se non è disponibile la ISO? Altrimenti forse in privato posso fartela avere, il problema è che sono 2 Gb e non ho sottomano dove metterla...

Luca.

Luca Dell'Oca | vExpert 2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017, VCAP-DCD, CISSP #58353 | http://www.virtualtothecore.com | @dellock6 | http://www.linkedin.com/in/lucadelloca | If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful"
0 Kudos
Highlighted
Expert
Expert

Come dice Luca, Windows 2008 è l'ultimo OS a 32bit.

Lo trovi qui http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=8371

C'è anche il 64bit.

ciao

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it
0 Kudos
Highlighted
Commander
Commander

grazie, mi confermi che non sono del tutto rimba Smiley Happy

sul sito microsoft dove scarico le iso è disponibile solo la 64 Smiley Sad

adesso provo sentire dal nostro TAM se me la può procurare, alla peggio verrò a Roma con una chiavetta Smiley Wink

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos
Highlighted
Commander
Commander

grazie!! sto scaricando la iso, così provo anche l'upgrade. tra l'altro 2003 se non è fuori supporto del tutto poco ci manca....

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
0 Kudos