Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

ESXI per principianti

Buongiorno a tutti,

apro questo thread per avere alcune info riguardo la configurazione hw e sw di esxi 6. Premetto che è la prima volta che lo installo su un host, Avrei a disposizione una macchina così composta:

DellPoweredge 530 con 40gb di ram, uno xeon six core a 1.9ghz controller raid sas/sata 4 schede di rete. e 6 dischi sata da 1tb l'uno

La mia idea era di usare questa macchina come singolo nodo e di configurarla a livello di raid nel seguente modo:

un raid 1 dove andrò a mettere l'esxi

e un raid 5 composto da 4 dischi da 1 tb l'uno che dedicherò allo storage.

La struttura al momento sarà abbastanza semplice, l'host dovrà accogliere circa una decina di vm tutte windows (2003/2008) e l'idea sarebbe di acquistare la licenza essential del vsphere. (la versione free, seppur la struttura non è complessa, non mi sembra adeguata o sbaglio?). Ai server si connettono circa 50 client

Quello che vorrei chiedervi è questo: un' impostazione raid, come sopra descritta, potrebbe essere funzionale allo scopo o sarebbe meglio modificare qualcosa? Una licenza essential è troppo per una struttura del genere? Potrebbe bastare la free?

Grazie per ora a tutti

0 Kudos
31 Replies
Tinto1970
Commander
Commander

ciao, non andrei a sprecare due dischi per installare l'hypervisor: o fai un raid unico oppure, se proprio vuoi separare, installa ESXi su una SD (se il tuo serve ce l'ha) o su una chiavetta USB.

Valuta piuttosto un raid 10 da 6 dischi (avrai 3 tera di spazio usabile) per avere delle prestazioni migliori.

Per quanto riguarda la licenza, se ci sono VM di produzione è bene avercela, anche perché senza di quella non funzionano i programmi di backup che, prima o poi, dovrai usare.

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

Intanto grazie per la risposta,

Per quanto riguarda la licenza mi hai chiarito un bel dubbio.

Per il discorso storage avevo accantonato l'idea di mettere sia l'hypervisor che lo storage sulla stessa unità,  in quanto me lo avevano sconsigliato per un discorso di prestazioni. Secondo te potrebbe essere una valida alternativa? L'installazione dell'esxi su una chiavetta non potrebbe essere una soluzione rischiosa?anche se funzionale ed economica

0 Kudos
Tinto1970
Commander
Commander

non capisco in cosa potrebbe incidere sulle prestazioni installare l'hypervisor sulla stessa unità: durante il funzionamento l'hypervisor sta tutto in memoria, non va a leggere il disco.

Installare su USB flash è un rischio molto limitato per lo stesso motivo di cui sopra... poi ti puoi fare due chiavette gemelle, se una si rompe infili l'altra.
La cosa è supportata ufficialmente

VMware KB: Installing ESXi 5.x on a supported USB flash drive or SD flash card

http://www.vladan.fr/install-esxi-6-to-usb-as-destination-or-have-it-as-source/

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

Ciao, in virtù dei consigli ho seguito questa strada:

la macchina l'ho configurata raid 10 su 6 dischi ora in questi giorni dovrebbe arrivare la licenza essentials base di vmware.

Faccio una domanda: se avessi da migrare delle vm (parliamo di 4vm) da un host con esx4 all'attuale esxi potrei farlo senza problemi? So che la vmotion non esiste sulle versioni essentials basic ma ho visto che sarebbe possibile scaricare veeam gratuitamente a patto di avere una licenza essentials di vsphere. Il fatto che ci sia di mezzo una 4 potrebbe creare problemi? Anche l'esx 4 è una essentials E altra domanda: la versione 6 che acquisteremo potrei installarla sul vecchio host volendo giusto? Dato che me la da installabile fino a 3 macchine? Potrei fare un upgrade da 4 a 6 diretto?

grazie e a presto

0 Kudos
fbonez
Expert
Expert

Per la migrazione puoi usare il VMware Converter.

Come sorgente indichi ESX 4 e destinazione il nuovo server.

Le VM dovranno essere spente ovviamente.

Ciao

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it
0 Kudos
maxxx76
Contributor
Contributor

non esiste il vstorage a vm accesa ...

0 Kudos
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

Scusami ma il converter non serve per virtualizzare un server fisico? Considera che ho due essential basic una 4 e una 6

0 Kudos
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

Vorrei fare anche un altra domanda: dato che abbiamo acquistato la licenza essential basic 6....e al momento l'host in uso è un IBM x3500 che vorremmo recuperare per utilizzarlo come secondo host e che al momento monta esx 4 la mia domanda è questa: al momento c'è un vsphere client 4 ,sempre con licenza essential basic, installato su un fujitsu che fa anche da vcenter...ora visto che abbiamo questo nuovo server dell con licenza vsphere 6 essential basic posso io eventualmente fare questi passaggi (ditemi se sbaglio qualcosa):

1)installare esxi 6 sul nuovo host

2)lo storage sul nuovo host (6 dischi sata da 1tb l'uno) lo configuro sul raid 10 dove installerò anche l'esxi6

3)Dato che la licenza appena acquistata (la 6 appunto) mi permette di controllare fino a 3 host con un massimo di due cpu ad host potrei aggiornare il vsphere che ho sul fujitsu che gestisce il vecchio host (che è 4) portarlo alla 6 e joinare il secondo host (cioè il dell) in modo da poter vedere sia vecchio host che il nuovo host da vcenter? Questo è possibile lasciando sul vecchio host la versione esx 4? o devo per forza aggiornare l'hypervisor?

4)Per far si che possano utilizzare i due host insieme devo configurare lo storage sul Dell in modo che sia condiviso tra i due?

Grazie mille e scusate gli eventuali errori e le domande banali che vi sto ponendo

0 Kudos
shanceaylown
Hot Shot
Hot Shot

Ciao, hai messo abbastanza "carne sul fuoco" con questa domanda! Prima di tutto devi verificare che sia i server, sia tutti i suoi componenti siano certificati per la versione di ESXi che vuoi installare. Controlla principalmente il controller SAS e le versioni dei firmware: VMware Compatibility Guide - System Search

1)installare esxi 6 sul nuovo host

Procedi con l'installazione.

2)lo storage sul nuovo host (6 dischi sata da 1tb l'uno) lo configuro sul raid 10 dove installerò anche l'esxi6

Procedi, se il controller SAS è certificato passerà l'unità logica che hai creato in RAID10 a ESXi. Valuta una installazione su SD, USB o SATADOM, così dedicherai tutti i dischi al Datastore per le macchine virtuali.

3)Dato che la licenza appena acquistata (la 6 appunto) mi permette di controllare fino a 3 host con un massimo di due cpu ad host potrei aggiornare il vsphere che ho sul fujitsu che gestisce il vecchio host (che è 4) portarlo alla 6 e joinare il secondo host (cioè il dell) in modo da poter vedere sia vecchio host che il nuovo host da vcenter? Questo è possibile lasciando sul vecchio host la versione esx 4? o devo per forza aggiornare l'hypervisor?

VMware vSphere Essentials ti permette di gestire tramite VMware vCenter Server fino a tre host ed un massimo di 6 socket. La versione 6.0 di VMware vCenter Server non ti permette di gestire host ESXi 4, la versione più datata che puoi gestire è la versione ESXi 5.0. Dunque, devi aggiornare almeno a questa versione, se il server la supporta.

La versione che hai è VMware vSphere Essentials? Non hai la VMware vSphere Essentials Plus? Se ha la Essentials non puoi usare servizi come vMotion, dunque hai esigenze e problemi in meno (esempio HA con famiglie di processori diversi, EVC: VMware KB: Enhanced vMotion Compatibility (EVC) processor support).

4)Per far si che possano utilizzare i due host insieme devo configurare lo storage sul Dell in modo che sia condiviso tra i due?

Spiega bene cosa vorresti fare.

--- If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful" Leonardo Nicolini | VCP6-DCV | VCP5-DCV | MCP @shanceaylown | https://it.linkedin.com/in/leonardonicolini
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

La licenza presente sull'host vecchio è esx 4 basic essential e quella nuova esxi 6 sempre basic non plus.

L'idea era di mettere l'esxi 6 sul raid 10 per una questione di protezione del sistema. Anche perchè non mi è chiara una cosa.....se io mettessi l'esxi su una chiavetta o una sd e questa per qualche motivo dovesse dare dei problemi o danneggiarsi come si comporta il sistema? Io dovrei fisicamente sostituire il supporto e reinstallare il sistema con conseguente fermo delle vm?

"La versione 6.0 di VMware vCenter Server non ti permette di gestire host ESXi 4, la versione più datata che puoi gestire è la versione ESXi 5.0. Dunque, devi aggiornare almeno a questa versione, se il server la supporta." quindi se io aggiornassi il vsphere client attuale, che è un 4 e lo portassi a 6 non vedrei più il vecchio host con esx 4 giusto? Il problema è che su questo host non posso procedere con sicurezza ad un upgradealla 5 dato che la macchina presenta parecchi errori hw che vorrei sanare una volta che tutte le vm saranno a bordo del nuovo host con esxi 6.


"4)Per far si che possano utilizzare i due host insieme devo configurare lo storage sul Dell in modo che sia condiviso tra i due?" Vorrei, in un secondo momento mettere in piedi due host: il principale sarà il dell e in caso di emergenza vorrei che subentrasse l'ibm (che avremo ripristinato a livello hw). Per fare questo devo condividere lo storage che è sul dell? In modo da far vedere le vmdk anche all'ibm?


Diciamo che al momento mi posso anche permettere di girare con un unico host (il dell con esxi 6) ma in un ottica futura vorrei che girassero assieme sia il vecchio (opportunamente aggiornato) che il nuovo. Il mio problema immediato però è come portare le vecchie vm dal vecchio host con esx4 al nuovo esxi6 senza le funzionalità tipo vmotion. Potrei eventualmente ricreare tutto da 0 e reinstallare le vm da capo (non sono molte mi faccio i backup vecchia maniera come se fosse un fisico) ma se riuscissi ad importare da uno all'altro farei prima. Ho un po' le mani legate non potendo aggiornare il vecchio ad esx 5 con tranquillità dato che al momento è l'unico host e le macchine sono di produzione


Inoltre, dato che il vsphere client 4 (che al momento controlla l'ibm con esx4) è installato su un'altro server fujitsu che fa da vcenter (win 2012r2) e che volevo usare per mettere vsphere 6 ma che da quello che ho capito non posso installare perchè sennò perderei la gestione dell'host attuale (quindi non posso usare il fujitsu giusto?).....potrei eventualmente installarmi il vsphere client 6 su un banale pc client e da li cominciare il lavoro (posso installare su un win7 vcenter???) per poi installarlo sul fujitsu al posto del 4 una volta che tutto è stato configurato e le vm definitamente su, sul nuovo host?

shanceaylown
Hot Shot
Hot Shot

La licenza presente sull'host vecchio è esx 4 basic essential e quella nuova esxi 6 sempre basic non plus.

Chiama i prodotti con i nomi giusti, altrimenti si fa fatica ad aiutarti, il termine "basic" non esiste in nessun prodotto VMware. Tu hai "vSphere 6 Essentials".

L'idea era di mettere l'esxi 6 sul raid 10 per una questione di protezione del sistema. Anche perchè non mi è chiara una cosa.....se io mettessi l'esxi su una chiavetta o una sd e questa per qualche motivo dovesse dare dei problemi o danneggiarsi come si comporta il sistema? Io dovrei fisicamente sostituire il supporto e reinstallare il sistema con conseguente fermo delle vm?

Come ti hanno già detto, ESXi funziona in modalità stateless, non effettua scritture sul supporto di boot USB, senza andare nei particolari, viene caricato in memoria al boot e da quel momento in poi la chiavetta USB non viene più usata. Per questo motivo è difficile che si rompa. Se comunque dovesse succedere qualche cosa alla tua installazione di ESXi, a prescindere dal supporto di installazione, dovrai fare una reinstallazione del solo ESXi mantenendo i datastore ed un successivo ripristino della configurazione di ESXi (devi fare i backup anche di questo, non solo delle macchine virtuali). Anche se mi sembra ovvio, ti confermo che mentre reinstalli ESXi le macchine su quell'host non possono girare.

quindi se io aggiornassi il vsphere client attuale, che è un 4 e lo portassi a 6 non vedrei più il vecchio host con esx 4 giusto? Il problema è che su questo host non posso procedere con sicurezza ad un upgradealla 5 dato che la macchina presenta parecchi errori hw che vorrei sanare una volta che tutte le vm saranno a bordo del nuovo host con esxi 6.

Ma "vsphere client"? Si sta parlando di VMware vCenter Server. Se aggiorni VMware vCenter Server alla 6 non potrai gestire l'host con ESXi 4, ma potrai SEMPRE gestire l'host tramite VMware vSphere Client. Consiglio: se quell'host ha problemi sposta le macchine virtuali sull'altro host (ti hanno già dato delle indicazioni) con ESXi 6 e cerca di sistemarlo oppure gettalo.

Vorrei, in un secondo momento mettere in piedi due host: il principale sarà il dell e in caso di emergenza vorrei che subentrasse l'ibm (che avremo ripristinato a livello hw). Per fare questo devo condividere lo storage che è sul dell? In modo da far vedere le vmdk anche all'ibm?

Dovresti spiegarmi come fai ad accedere ai dati presenti su un'host fermo con un problema dall'altro host. :smileydevil:

Per fare quello che dici devi avere una configurazione diversa, con i dati in replica tra vari host, via software. Potresti invece prendere in considerazione una SAN o  NAS, anche economico, e mettere li i file.

Il mio problema immediato però è come portare le vecchie vm dal vecchio host con esx4 al nuovo esxi6 senza le funzionalità tipo vmotion

Non hai usato VMware Converter Standalone come ti hanno consigliato? Che errori hai avuto?

--- If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful" Leonardo Nicolini | VCP6-DCV | VCP5-DCV | MCP @shanceaylown | https://it.linkedin.com/in/leonardonicolini
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

"Ma "vsphere client"? Si sta parlando di VMware vCenter Server. Se aggiorni VMware vCenter Server alla 6 non potrai gestire l'host con ESXi 4, ma potrai SEMPRE gestire l'host tramite VMware vSphere Client. Consiglio: se quell'host ha problemi sposta le macchine virtuali sull'altro host (ti hanno già dato delle indicazioni) con ESXi 6 e cerca di sistemarlo oppure gettalo."


SI guarda abbi pazienza per la confusione mi ci sto imbattendo per la prima volta e sto cercando di capirci il più possibile.......quindi con vmware vcenter server, che è alla versione4, se la porto alla 6 non potrò più gestire il vecchio host giusto?Quindi il serverino dove ho ora vmware vcenter server 4 non posso toccarlo per fare eventuali aggiornamenti perchè mi serve per gestire l'esx4 fino alla sua completa dismissione.  Quello che però non capisco è: non posso far coesistere due versioni di vmware vcenter, 4 e 6, sulla stessa macchina giusto? Quindi se la risposta fosse no, il vmware vcenter 6 (che al momento non è installato da nessuna parte), dovrei per forza installarlo su un'altra macchina con server win2012 o client con 7/8 (possibile?) giusto?.. il vmconverter (non l'ho ancora usato) all'atto pratico come dovrei usarlo per poter vedere entrambi gli host e fare la migrazione da uno all'altro?


"Dovresti spiegarmi come fai ad accedere ai dati presenti su un'host fermo con un problema dall'altro host.

Per fare quello che dici devi avere una configurazione diversa, con i dati in replica tra vari host, via software. Potresti invece prendere in considerazione una SAN o  NAS, anche economico, e mettere li i file."

e cioè una terza risorsa a cui possano attingere i due host..ho capito bene?

Comunque per ora grazie per le risposte e la pazienzaSmiley Wink

0 Kudos
shanceaylown
Hot Shot
Hot Shot

e cioè una terza risorsa a cui possano attingere i due host..ho capito bene?

Esatto. Giusto per complicarti il lavoro (oppure semplificartelo), non potrai aggiornare in-place il vCenter Server direttamente alla versione 6, installa la versione "vCenter Server Appliance".

Ricordati poi, se lo ritieni opportuno, di segnare le risposte utili o risolutive tra tutte quelle che hai ricevuto. E' l'unica nostra soddisfazione! Smiley Happy

--- If you find this post useful, please consider awarding points for "Correct" or "Helpful" Leonardo Nicolini | VCP6-DCV | VCP5-DCV | MCP @shanceaylown | https://it.linkedin.com/in/leonardonicolini
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

"SI guarda abbi pazienza per la confusione mi ci sto imbattendo per la prima volta e sto cercando di capirci il più possibile.......quindi con vmware vcenter server, che è alla versione4, se la porto alla 6 non potrò più gestire il vecchio host giusto?Quindi il serverino dove ho ora vmware vcenter server 4 non posso toccarlo per fare eventuali aggiornamenti perchè mi serve per gestire l'esx4 fino alla sua completa dismissione.  Quello che però non capisco è: non posso far coesistere due versioni di vmware vcenter, 4 e 6, sulla stessa macchina giusto? Quindi se la risposta fosse no, il vmware vcenter 6 (che al momento non è installato da nessuna parte), dovrei per forza installarlo su un'altra macchina con server win2012 o client con 7/8 (possibile?) giusto?.. il vmconverter (non l'ho ancora usato) all'atto pratico come dovrei usarlo per poter vedere entrambi gli host e fare la migrazione da uno all'altro?"


vCenter Server Appliance per il discorso qui sopra?

0 Kudos
Tinto1970
Commander
Commander

ciao, i vcenter hanno compatibilità con gli host più vecchi, per cui in generale è sempre la prima componente che si aggiorna.

bisogna guardare https://www.vmware.com/resources/compatibility/sim/interop_matrix.php

per sapere se il vcenter 6 gestisce anche gli host alla 4.0, e purtroppo direi di no

Alessandro aka Tinto | @tinto1970
Haku1986
Enthusiast
Enthusiast

Quindi come potrei fare a far coesistere entrambe le versioni su uno stesso server?Non posso da quanto ho capito giusto? Mi spiego meglio...io per gestire il nuovo server avrò la versione 6, con cui gestirò il nuovo host........e al momento sul vecchio abbiamo una 4 ed il vcenter è su un fujitsu fisico con win 2012...Io ovviamente non posso andare ad installare vcenter 6 su quel fujitsu giusto? Avrei bisogno di un altro win server dove poterci installare la versione nuova giusto?

0 Kudos
Tinto1970
Commander
Commander

  1. non hai modo di aggiornare il vecchio host almeno alla 5?
  2. se è un host solo, il vcenter non è indispensabile per gestirlo
Alessandro aka Tinto | @tinto1970
fbonez
Expert
Expert

Come ti avevo già suggerito, sposta le VM con VMware Converter dal vecchio server al nuovo. Si ti confermo che Converter può farlo, non è solo per i server fisici.

Una volta che hai migrato, verifica se il vecchio server è nella HCL della versione 6. Se lo è puoi installarci la nuova versione.

Installa un nuovo vCenter 6 nella versione appliance Linux (VCSA) e gestisci entrambi gli host da li.

ciao

Francesco

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it
fbonez
Expert
Expert

Aggiungo inoltre, una volta che hai messo in piedi anche il vecchio server riequilibra le VM tra i 2 host ed eventualmente metti in campo un sistema di replica tra i 2 server in modo da avere delle copie accessibili in caso di fault.

Francesco

-- If you find this information useful, please award points for "correct" or "helpful". | @fbonez | www.thevirtualway.it