9 Replies Latest reply on Mar 29, 2012 3:57 AM by ldelloca

    Virtualizzare macchina Fisica Linux

    zorzside Enthusiast

      Premessa:

       

      Server Fisico Redhat Linux Fedora 7 core, con 2 interfacce di rete, il server fa da nat per la rete e server di posta quindi una interfaccia ha IP pubblico e una interfaccia ha la sotto rete interna.

       

       

      Come mi consigliate di eseguire la virtualizzazione della macchina.

       

       

      Cosa devo installare sulla macchina linux? o posso fare da remoto da un'altra macchina?

       

       

       

       

       

      Chiarimento conversione a freddo quindi macchina spenta.

       

       

      Serve una licenza particolare per avere il cd/dvd di boot per le conversioni a freddo?

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

        • 1. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
          piaroa Master

          È possibile utilizzare vConverter remoto stand-alone e fare una migrazione. Vedi se Fedora 7 è supportato.

           

          Per il clone freddo, hanno bisogno di licenza.

           

          If this post has been helpful/solved your issue, please mark the thread and award points as you see fit. Thanks!

          1 person found this helpful
          • 2. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
            AndreTheGiant Guru
            vExpert

            Cosa devo installare sulla macchina linux?

            Il Converter Standalone per Linux è fatto da una parte server e una cliente, puoi installare entrambe o solo la parte server.

             

            Serve una licenza particolare per avere il cd/dvd di boot per le conversioni a freddo?

            Del Converter esistono due versioni, una gratuita (lo Standalone), l'altra Enterprise che è abbinata SOLO a vCenter Server.

            Per il P2V a freddo serve la versione Enterprise

             

            Andrea

            • 3. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
              zorzside Enthusiast

               

              io ho queste 2 licenze

               

               

              VMware vCenter Server 4 Essentials for vSphere

              VMware vSphere 4 Essentials for 1 processor

               

               

              Quindi posso usare il cd per il cold clone ?

               

               

               

               

               

              Ok allora installo la parte server per linux e da un converter installato lancio la migrazione.

               

               

               

               

               

               

               

               

              • 4. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
                AndreTheGiant Guru
                vExpert

                L'Essential include i vCenter Server, quindi sì.

                Puoi andare nell'area download e sotto vCenter troverai la ISO del Converter.

                Occhio che però mi pare che questa ISO ancora non support i sistemi Linux (era così nella versione 4.0... nella versione 4.1 non ho ancora verificato).

                 

                Andrea

                1 person found this helpful
                • 5. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
                  piaroa Master

                  Il clone freddo ISO non è disponibile con l'ultima versione di vCenter 4.1. Dovete scaricare la versione 4.0 dello stesso, si esiste.

                   

                  Cordiali saluti,

                   

                   

                   

                   

                  If this post has been helpful/solved your issue, please mark the thread and award points as you see fit. Thanks!

                  • 6. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
                    zorzside Enthusiast

                    Finalmente dopo oltre un anno devo eseguire l'operazione di virtualizzazione.

                     

                    E' uscito qualcosa di nuovo? qualche consiglio?

                     

                    La macchina è sempre quella non è cambiata,  presenta 2 interfacce di rete che devo mantenere separate anche sul server, poi dovrò associare le porte fisiche alle schede virtuali.

                     

                    grazie ciao

                    • 7. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
                      scanda Hot Shot
                      vExpert

                      Potresti provare a creare un'immagine del server con acronis o ghost e poi utilizzare il converter per importare l'immagine in vcenter (qui trovi la guida del converter con i tools di creazione immagini supportati)

                      La conversione P2V del server linux la fate perchè non avete altra scelta? avete valutato di creare da zero un nuovo server?

                      Il supporto per Fedora 7 è finito dal 2008, per un server esposto su internet non è una cosa da sottovalutare.

                      Potresti creare una VM basata su CentOS (una redhat like) o Ubuntu server e poi installare un server di posta (es: Postfix). Quando tutto è configurato a puntino fai lo switch del servizio e dismetti il server fisico.

                      Questa è un idea ma non conosco la tua situazione, avrai di sicuro le tue ragioni per una conversione P2V.

                       

                      ciao

                      • 8. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
                        zorzside Enthusiast

                        Purtroppo per adesso (visto l'hardware fisico che stà per abbandonarci) ho l'esigenza di virtualizzare questa macchina, poi in futuro ne creerò una nuova, ma per ora no.

                        Quindi vorrei la strada più semplice e sicura.

                        • 9. Re: Virtualizzare macchina Fisica Linux
                          ldelloca Master
                          vExpert

                          Ciao, Verifica innanzitutto le versioni linux supportate dalle varie versioni del VMware Converter, dal sito puoi anche prelevare nel caso versioni precedenti. Per le due reti, crei due vswitch se non hai vlan in essere, e assegni a ogni vswitch la nic corrispondente alla rete. Se invece hai vlan, puoi anche fare due port group nello stesso vswitch cui colleghi più nic per ridondanza. Ciao, Luca.